ADVENTURE | Gibraltar Race – prima parte
dicembre 22, 2016
0 commenti
Condividi

ADVENTURE | Gibraltar Race – prima parte

Nel cuore dell’Europa

Il racconto di un rally motociclistico di 9.000 km tra Grecia, Albania, Macedonia, Montenegro, Bosnia, Croazia e Slovenia: la Gibraltar Race diviso in tre episodi

La Gibraltar Race è un rally motociclistico nato proprio nel 2016. È al suo esordio quest’anno ma già promette grandi numeri. Un raid di quasi 9.000 km attraverso 14 nazioni d’Europa con partenza da Atene, ed arrivo a Gibilterra, con tappe giornaliere di circa 700 km. I creatori di questo evento sono Claudio, Rino e Manuel, tre amici con la passione delle due ruote e con alle spalle l’esperienza ed il management di altri eventi motociclistici. Dei loro eventi, questo Atene-Gibilterra è sicuramente il più ambizioso e impegnativo mai fatto fino ad oggi. In questo evento si vuole racchiudere lo spirito di chi sogna di voler partecipare ad un rally vero e proprio, come la Dakar, con tanto di prove speciali e trasferimenti, senza però essere per forza dei professionisti del settore o avere moto specialistiche preparate ad hoc per le competizioni. Bisogna essere solo consapevoli del fatto che si faranno molti chilometri in sella alle proprie moto da enduro e che la vera sfida è tra se stessi e la propria voglia di mettersi alla prova, seguendo la passione per le due ruote. Io son venuto a conoscenza di questo evento diverse mesi prima della partenza, tramite un amico, Davide Biga, uno che di chilometri e di esperienza ne ha tanti sulle spalle, che parteciperà a questo challenge con il numero 1. Decido di prenderne parte anche io. Qualche viaggio estremo già l’ho affrontato in passato, ma sempre in solitaria. Mi piace l’idea di partire da casa per affrontare un vero rally dove potrò confrontarmi con altri “piloti”. Grazie alla collaborazione con Honda Italia, per affrontare questo rally avrò a disposizione la nuova Africa Twin CRF1000L, la regina del 2016, attesa da ben 13 anni, nata per essere la moto “totale”…

Commenti

Non ci sono commenti Puoi essere il prima che commenta questo articolo

Scrivi un commento

I tuoi dati saranno al sicuro! L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terze persone. I campi obbligatori contrassegnati come *