Campionato Regionale Enduro Sicilia
febbraio 15, 2017
0 commenti
Condividi

Campionato Regionale Enduro Sicilia

Si è aperto  con la 1°prova di Porto Empedocle, il campionato regionale enduro Sicilia. La gara, organizzata dal Motoclub Enduristi Agrigentini, non è partita con i migliori auspici, infatti gli organizzatori già in difficoltà con le intemperie delle ultime settimane, hanno dovuto fare i conti con le mancate concessioni da parte delle autorità locali, annullando il consueto spettacolare cross test previsto sulla spiaggia di Porto Empedocle.

Ma nonostante le difficoltà logistiche, la gara parte in perfetto orario con ben 178 piloti alla partenza, di cui 13 provenienti dalla vicina Calabria.

Dopo circa 6 chilometri di trasferimento, i piloti hanno affrontato l’Enduro Test, preparata a ridosso della cittadina sui costoni di due colline, la prova è stata molto veloce ma al tempo stesso tecnica. La presenza del fango ha creato molti problemi ai partecipanti, che spesso sono dovuti ricorrere all’aiuto del pubblico per divincolare le moto. Stessi problemi sulla speciale dedicata al cross test, dove il terreno già appesantito ha risentito del passaggio dei piloti.

Per la cronaca, vince il campione in carica Giuliano Mancuso, seguito, con un distacco di appena 15 secondi, da Eros Doria che in effetti è stato l’unico ad impensierire il pilota Messinese. Terzo, Davide Cutuli, che pur vincendo a mani basse la Cross test non riesce a tenere il passo dei primi due, bottino pieno quindi per Husqvarna che completa il podio.

Un plauso al Palermitano Marco Bologna, classificatosi quarto, che rientra in gara dopo un anno di stop per un grave infortunio.

CLASSIFICA GENERALE

  1.   Giuliano Mancuso
  2.   Eros Doria
  3.   Davide Cutuli
  4.   Marco Bologna
  5.    Alessandro Talamo
  6.   Gaetano Scudieri
  7.   Edward Tringali
  8.   Gaetano Di Pace
  9. Antonino Arcuri
  10. Carmelo Scibilia

A cura di Giovanni Chillemi

Commenti

Non ci sono commenti Puoi essere il prima che commenta questo articolo

Scrivi un commento

I tuoi dati saranno al sicuro! L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terze persone. I campi obbligatori contrassegnati come *