Claudio Spanu, Husqvarna Motorcycles, Campione d’Italia Enduro Youth a Bettola
luglio 11, 2018
0 commenti
Condividi

Claudio Spanu, Husqvarna Motorcycles, Campione d’Italia Enduro Youth a Bettola

Negli Assoluti Enduro di Bettola Claudio Spanu conquista il titolo EY 2018 con due prove di anticipo.

Si è tinta dei colori Husqvarna Motorcycles la settima prova degli Assoluti d’Italia Enduro, andata in scena domenica 8 luglio a Bettola, nell’Appennino piacentino: il giovane pilota sardo Claudio Spanu, conquistando la settima vittoria consecutiva nella Youth, ha fatto matematicamente suo il titolo tricolore della propria classe con ben due giornate d’anticipo sulla fine del Campionato Italiano. La gara di Bettola è risultata tra le più belle, tecniche e complete della stagione tricolore degli Assoluti, con un percorso di 45 km ripetuto quattro volte. Tre le speciali a giro: Cross Test, Enduro Test, Extreme Test per un totale di 12 prove cronometrate, a cui bisognava aggiungere la speciale prologo disputata nella serata di sabato sul fettucciato dell’Extreme alla presenza di diverse centinaia di spettatori ed appassionati. A Bettola Spanu è stato perfetto; il pilota del concessionario “di casa” Osellini ha fatto registrare il miglior tempo in sei delle tredici speciali disputate, terminando le restanti sempre in seconda posizione.

Brillante vittoria Husqvarna Motorcycles anche nella classe 450 4T, con Alex Salvini in sella alla FE 450 del Team Jolly-Zanardo di Piacenza.

Grazie ai punti conquistati, Salvini ha ulteriormente rafforzato la propria leadership anche nella classifica di campionato della 450 4T. Fatta sua la propria classe, Salvini non è riuscito per un solo secondo e 83 centesimi a imporsi nella classifica Assoluta, salendo sul secondo gradino del podio come pure nella classifica tricolore che lo vede distanziato dalla vetta di soli quattro punti.

Nella classe Junior quinta posizione per Lorenzo Macoritto con la TE 250 del Concessionario H-Center Dal Bello di Conegliano Veneto.

Nella classe 250 2T secondo gradino del podio e leadership rafforzata nella classifica di campionato per Maurizio Micheluz, con la TE 250 del Concessionario Husqvarna Motorcycles H-Center Dal Bello di Conegliano Veneto.

La 250 4T ha visto il giovane Matteo Bresolin ottenere la terza posizione con la FE 250 del Team Jolly-Zanardo.

Nella classifica riservata ai piloti Stranieri ha ottenuto la seconda posizione il giovane cileno Ruy Barbosa, settimo nell’Assoluta con un piazzamento di primissimo piano che conferma le performance della TE 125 curata dal Team Jolly-Zanardo.

Il prossimo appuntamento degli Assoluti d’Italia per i piloti Husqvarna Motorcycles sarà l’ultima doppia prova di Campionato del 29 e 30 settembre, a San Giovanni Bianco (BG).

Claudio Spanu: “È stato un weekend difficile; la gara è stata abbastanza dura, con speciali lunghe e tecniche e un caldo che non ci ha aiutato. Sono super soddisfatto di aver ottenuto il titolo di Campione Italiano Youth con due giornate di anticipo e proprio in casa del team Osellini. Ho fatto tanti sforzi e lavorato molto per ottenere questo titolo. Ringrazio Husqvarna Motorcycles, il mio Moto Club, la mia famiglia e tutti gli amici”.

Alex Salvini:
“Bella gara e vittoria della 450 4T. Peccato solo aver perso la vittoria nell’Assoluta per poco più di un secondo da Holcombe. Ho spinto per tutta la gara soprattutto all’ultimo giro, facendo registrare il record nell’ultima estrema. Purtroppo ho commesso un errore nel secondo Enduro Test, dove ho perso 15 secondi per una caduta. Avrei voluto vincere, ma le gare sono così; a volte si vince e altre si perde. Ma ho fatto capire a Holcombe che se vuole vincere il titolo assoluto dovrà faticare”.

Lorenzo Macoritto: “Gara molto dura con temperature alte. È andata comunque abbastanza bene. Sono stato molto forte nel Cross Test, mentre ho sofferto un po’ nell’Enduro Test. Sicuramente è un buon allenamento in vista della prova Mondiale di Edolo di fine agosto, anche se prima disputerò la prova di Campionato Europeo in Svezia”.

Maurizio Micheluz: “Ho terminato secondo di classe. Con Martini abbiamo battagliato tutto il giorno, peccato per la caduta nell’Enduro Test del terzo giro in cui ho perso il contatto, anche se in classifica rimango sempre primo con due sole giornate di gara da disputare”.

Matteo Bresolin: “Weekend positivo con un’ottima terza posizione. Con la squadra abbiamo effettuato una buona messa a punto e anche il mio feeling è stato perfetto”.

Ruy Barbosa:
“Gara positiva, ho conquistato la settima posizione assoluta battagliando con Soreca fino all’ultimo Extreme Test. Ho perso per pochi secondi la sesta posizione, ma sono felicissimo dei risultati ottenuti con la TE 125. Adesso ci sarà una pausa fino a settembre e mi allenerò ancora di più per tornare a Edolo più forte e carico per il Mondiale. Grazie al mio Team e ad Husqvarna Motorcycles.”

Podio-Youth-Claudio-Spanu

Commenti

Non ci sono commenti Puoi essere il prima che commenta questo articolo

Scrivi un commento

I tuoi dati saranno al sicuro! L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terze persone. I campi obbligatori contrassegnati come *