Endurace | Six Days of Enduro
ottobre 31, 2016
0 commenti
Condividi

Endurace | Six Days of Enduro

Dalla prima edizione del 1913 la Six Days of Enduro ne ha fatta di strada e non a caso quel periodo segna l’inizio della vita di molte case motociclistiche che devono a questo evento anche il loro sviluppo tecnologico

Un fenomeno che negli anni è cresciuto in maniera esponenziale tanto da raccogliere a sé più di 700 piloti provenienti da tutto il mondo. Per questo la Sei Giorni è stata denominata Olimpiade dell’Enduro. Un evento al quale, oggi, non si può mancare, anche per partecipare con un rinnovato senso patriottico alla Sfida delle Nazioni, o semplicemente per esserci, parlando da amatori, anche una volta soltanto nella vita. In Spagna arriva l’Australia uscita vincitrice, ma con un lungo ritardo di contenziosi dalla Sei Giorni slovacca. Come ricorderete, gli australiani furono i migliori, ma una questione di penalità e di squalifiche legate a un passaggio fece salire sul podio più alto la Francia e solo alla fine dello scorso anno dopo più di due mesi i giudici sportivi hanno restituito la vittoria al paese australiano. Ma le polemiche non sono mai finite, tanto che la Francia non si presenta alla kermesse spagnola…

Commenti

Non ci sono commenti Puoi essere il prima che commenta questo articolo

Scrivi un commento

I tuoi dati saranno al sicuro! L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terze persone. I campi obbligatori contrassegnati come *