ENDURACE | WESS – RedBull Romaniacs
agosto 27, 2018
0 commenti
Condividi

ENDURACE | WESS – RedBull Romaniacs

Guerrieri! Non solo piloti

Il nostro Michele Bosi ci racconta tutto su questa epica edizione dove ha percorso più di 600 km tra i boschi della fantastica Transivania con altri 250 “pazzi scatenati” per l’enduro estremo

Il mio Romanics inizia con l’idea di mandar via la moto impacchettata con un po’ di ricambi e spedita a Sibiu sicuramente non è stato un’opzione perfetta perché da una parte non ho potuto avere sul posto un furgone per l’assistenza, ma è quello che mi conveniva economicamente. Quindi ho preso l’aereo per Timisoara e poi ho affittato una macchina con destinazione Sibiu non avendo nessuno che mi facesse assistenza a parte Nino Bellomo che si è occupato della moto e in piccola parte, la Liqui Moly e la Carbs food & drink un mio personale sponsor.
Il prologo è partito sotto l’acqua, non avevo voglia di rischiare troppo, ho chiuso la prima qualifica al 27esimo posto. Sapevo che potevo dare di più ma non mi interessava troppo dato che partire dietro non mi spaventava più di tanto. Ho comunque preferito rimanere un tranquillo sapevo che questa gara non era una sorta di sprint tipo Ezberg, ma una vera e propria maratona, con il mio passo tranquillo ho chiuso la qualifica vera e propria al 21esimo posto.
Quello che ci aspettava il primo giorno offroad è stato preannunciato anche dal briefing cioè una giornata molto lunga e difficile, sono alla mia prima partecipazione alla Romaniacs ed era stata dichiarata come l’edizione più dura e più importante mai realizzata. Quando senti parlare di questa gara senti parole sugli orari di partenza più strani, tipo sveglia alle 4 di mattina, mi sono sempre chiesto il perché, poi quando partecipi ti rendi conto e hai veramente bisogno di organizzarti bene. Già dall’iscrizioni ti fanno alcune domande tipo…

Commenti

Non ci sono commenti Puoi essere il prima che commenta questo articolo

Scrivi un commento

I tuoi dati saranno al sicuro! L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terze persone. I campi obbligatori contrassegnati come *