Europeo Enduro: A Kielce Maurizio Micheluz vince il titolo con Husqvarna TE 250i
settembre 24, 2018
0 commenti
Condividi

Europeo Enduro: A Kielce Maurizio Micheluz vince il titolo con Husqvarna TE 250i

Grazie anche alle prestazioni di Claudio Spanu, secondo nella Junior U21, e Lorenzo Macoritto secondo nella Junior E23, la Nazionale Italiana vince il titolo continentale 2018

Numerosi piloti Husqvarna hanno partecipato al quarto e ultimo atto del Campionato Europeo di Enduro 2018 svoltosi a Kielce, in Polonia, tra il 13 e il 16 settembre. Un round finale disputato su tre giorni di gara, e valido anche come Trofeo Europeo per Nazioni.

La squadra italiana ha molto ben figurato, vincendo il titolo 2018 grazie a una grande prova collettiva. Ben tre su quattro i piloti Husqvarna che componevano la spedizione azzurra: il sardo Claudio Spanu nella 125 e i due friulani Lorenzo Macoritto e Maurizio Micheluz, entrambi su TE 250i.

Sita in una nazione di tradizione enduristica radicata, Kielce aveva già ospitato in passato prove di Campionato europeo, oltre a una Six Days; esperienza ben rispecchiata da un percorso di gara di alto livello e da piloti locali molto competitivi. Meteo non dei migliori per il Day1 e il Day2, con pioggia a tratti ad accompagnare le due le prove speciali, un enduro test e un cross test dal terreno misto sabbioso – terra compatta, da ripetere quattro volte al giorno; sole pieno invece nel Day3, dedicato al una prova di motocross in circuito, da raggiungere con un percorso di circa 30 km.

Davanti al numeroso e appassionato pubblico locale, Maurizio Micheluz si è confermato il più forte nella classe 250 2T. Il pilota della concessionaria H Center ha infatti conquistato la vittoria in tutte le giornate, completando una “perfect season” a punteggio pieno e conquistando il titolo continentale già al termine del Day2.

In lotta per il titolo fino all’ultima giornata grazie anche a una doppietta nelle prime due giornate di Kielce, Lorenzo Macoritto ha invece dovuto accontentarsi della piazza d’onore nella Junior E23. Anche l’altro portacolori Husqvarna H Center chiude comunque un’ottima stagione che si era aperta con un’altra doppietta nella prova inaugurale di Fabriano.

L’alfiere Husqvarna Osellini Claudio Spanu ha chiuso al secondo posto il suo campionato Europeo Enduro dopo una stagione ai massimi livelli: per lui ha pesato lo “zero” rimediato purtroppo nel Day1. Anche per lui, come per Macoritto, c’è comunque la soddisfazione del titolo a squadre 2018.

Posizioni di vertice per i tre piloti Husqvarna anche nella classifica assoluta dove Macoritto chiude terzo, Micheluz quarto e Spanu dodicesimo.

Commenti

Non ci sono commenti Puoi essere il prima che commenta questo articolo

Scrivi un commento

I tuoi dati saranno al sicuro! L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terze persone. I campi obbligatori contrassegnati come *