News Beta: ecco le nuove RR Racing MY2019
ottobre 2, 2018
0 commenti
Condividi

News Beta: ecco le nuove RR Racing MY2019

Il top di gamma di un grande successo. #betamotor

Arriva sul mercato la RR Racing my 2019, la versione pronto gara della gamma Enduro Beta presentata a giugno. Come di consueto, la versione Racing presenta tutte quelle caratteristiche tecniche che hanno permesso a Steve Holcombe – pilota ufficiale del Team Beta Factory – di conquistare nel 2017 il Titolo di Campione del Mondo Enduro GP ed a Beta quello di Campione del Mondo Costruttori, sempre Enduro GP. A partire da questa stagione la famiglia Racing si arricchisce di un nuovo modello – la RR Racing 125 2T – per un totale di 7 versioni: 125, 250 e 300 cc 2T e 350, 390, 430 e 480 cc 4T.

Come detto, numerosi sono gli accorgimenti apportati su questi modelli che permettono una riduzione del peso oltre ad una maggiore praticità durante le varie situazioni di gara in cui ogni pilota può imbattersi.

RR Racing 125 cc 2T

La RR Racing 125 cc 2T merita un capitolo a sé perché, oltre a tutto quanto riportato sopra, vanta una taratura delle sospensioni espressamente dedicata a questa cilindrata ed una nuova configurazione del motore.

Grazie a:
• Nuovo cilindro, con luce di scarico e diagrammi modificati.

• Nuova flangia di scarico.

• Nuovo sistema della valvola di scarico e nuovi booster.

• Nuovo coperchio frizione con sistema di spurgo aria per l’azionamento della frizione modificato, posizionamento tappo immissione olio modificato.

• Nuova unità centrifuga.

• Nuova espansione.

è stata ottenuta un’erogazione decisamente più corposa ai bassi rpm ma anche un maggiore allungo agli alti, a tutto vantaggio di una performance incrementata a tutti i regimi di rotazione ed un’erogazione più lineare e gestibile. Il range di utilizzo viene così notevolmente ampliato, rappresentando una caratteristica di notevole importanza per un motore di piccola cubatura.

Disponibilità: ottobre 2018

Maggiori informazioni le troverete sul numero 15 di EnduroAction

Commenti

Non ci sono commenti Puoi essere il prima che commenta questo articolo

Scrivi un commento

I tuoi dati saranno al sicuro! L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terze persone. I campi obbligatori contrassegnati come *