PERSONAGGI | Stefano Pelloni
dicembre 22, 2016
0 commenti
Condividi

PERSONAGGI | Stefano Pelloni

Il pelo sullo stomaco

Nulla accade per caso, e la dimostrazione ce la regala Stefano Pelloni alias “PELO” , un ragazzone dalla simpatia esplosiva che nel 2005 scopre la passione per i Rally

Abbiamo incontrato Stefano Pelloni alla vigilia della sua terza partecipazione all’Africa Eco Race, lo abbiamo fatto di proposito, perché consideriamo Stefano come l’espressione della pura passione per l’off road, la stessa che lo accomuna a tutti noi, quella passione che al di la del risultato finale, sia da esempio a tutti i giovani praticanti che speriamo siano sempre in numero crescente.

Stefano come hai iniziato?
A differenza di molti miei coetanei ho scoperto la moto discretamente tardi esattamente a 19 anni. La mia famiglia non ha mai visto le due ruote con buon occhio, ma alla fine ho deciso che era ormai tempo per averne una e cosi comprai una Suzuki da Cross dell’89. Brutta come poche ma leggera e indistruttibile, la pagai un milione e settecentomila lire, eh si all’epoca c’erano le lire e gliele diedi in due tranche. Da li il passo è stato breve, la cerchia di amici enduristi è cresciuta cosi come è cresciuta la passione per le moto da offroad. Dopo poco la cambiai con una più prestante Honda acquistata sempre sul mercato dell’usato, fino al 2005 quando per gioco partecipai ad una Motocavalcata con road book. La cosa mi piacque subito e mi appassionai tanto che dopo qualche settimana modificai la moto dotandola di tutta la strumentazione…

Commenti

Non ci sono commenti Puoi essere il prima che commenta questo articolo

Scrivi un commento

I tuoi dati saranno al sicuro! L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terze persone. I campi obbligatori contrassegnati come *