Round tre per gli Assoluti d’Italia: i campioni si sfidano a Castiglion Fiorentino
aprile 4, 2018
0 commenti
Condividi

Round tre per gli Assoluti d’Italia: i campioni si sfidano a Castiglion Fiorentino

Lo spettacolo dell’Enduro non si ferma e, dopo la pausa pasquale, siamo di nuovo pronti a riassaporare le dolci note dei motori a 2 e 4 tempi dei campioni del fuoristrada degli Assoluti d’Italia-e/Coppa Italia Maxxis con il terzo round marchiato duezerodiciotto che si terrà nella romantica Castiglion Fiorentino (AR).

Un ritorno in grande stile quello della città del compianto Fabrizio Meoni, con l’omonimo motoclub che riaccende i riflettori dell’Enduro verde-bianco-rosso a sette anni di distanza dall’ultimo appuntamento nazionale ospitando la terza e quarta prova del massimo campionato del Bel Paese.

Dopo aver vissuto due giornate incredibili a Passirano e a Sanremo, l’Enduro tricolore è pronto a tuffarsi in una due giorni che si prevede già sulla carta, molto impegnativa. Tre prove speciali, una dopo l’altra, e un controllo tirato al termine del giro saranno gli ingredienti chiave del weekend toscano che aprirà ufficialmente i battenti giovedì 5 aprile con l’apertura del Paddock.

Venerdì 6 si svolgeranno le consuete operazioni preliminare, mentre sabato 7 e domenica 8, a partire dalle ore 8.30, potremmo assistere allo spettacolo dell’offroad con i migliori atleti al mondo.

Una volta scesi dalla pedana di partenza, ci sarà giusto il tempo di scaldare i motori prima di affrontare la prima prova in programma, l’Airoh Cross Test, situata ai piedi della città etrusca. Quattro chilometri in leggera contropendenza darà i primi risultati della giornata; a seguire la sfida si sposterà all’interno dell’Enduro Test Just1 dove saranno ben cinque chilometri di prova speciale che metteranno in difficoltà i nostri atleti. La linea sarà caratterizzata da un fondo roccioso e per buona parte in salita. Poi, un trasferimento di circa 8 km porterà i conduttori al C.O. assistenza, situato in località Fiume.

Dopo aver effettuato assistenza, sarà già ora di tuffarsi nella splendida prova X-CUP Maxxis-Galfer; due km di roccia e scalini tutti naturali evidenzieranno le doti tecniche nei 170 partecipanti.

Al termine della speciale Estrema, i piloti si immetteranno nel trasferimento che li farà giungere sino all’Agriturismo “La Foce” ove partirà il Controllo Tirato di circa 6 km. Concluso questo impegnativo passaggio, si rientrerà a Castiglion Fiorentino. I giri previsti saranno 4 per la giornata di sabato e 3 per quella della domenica, con la prova fettucciata che sarà ripetuta una volta in più prima del rientro al paddock per la conclusione della gara.

Numerosi i campioni che saranno presenti in terra toscana; Steve Holcombe ha confermato la sua presenza anche a Castiglion Fiorentino e cercherà di bissare il successo ottenuto a Sanremo portandosi a casa una importante doppietta assoluta. Ad aggiungersi al già ricco elenco di campioni di questo terzo appuntamento ci saranno il campione finlandese della TM Eero Remes e il nostro Giacomo Redondi, ritornato in Italia da pochi giorni e pronto a salire nuovamente in sella alla honda per regalare tutti i suoi fan quello spettacolo a cui ci ha abituati in questi anni.

Ma non saranno solo loro i protagonisti a Castiglion Fiorentino. Alex Salvini è pronto a difendere la leadership dell’Assoluta dall’alto dei suoi 37 punti. Alle spalle del “Salvo” le due giovani promesse Andrea Verona e Matteo Cavallo, secondo e terzo con 25 e 23 punti, sono pronte a strappare qualche punto prezioso al pilota bolognese.

Ben delineante le altre classi, con punteggio pieno per Maurizio Micheluz nella 250 2t, Davide Soreca nella 300, Davide Guarneri nella 250 4t, Alex Salvini nella 450 e Claudio Spanu nella Youth. Pari punti, 35 per la precisione, per Niccolò Scarpelli e Riccardo Crippa nella 125; stessi punti anche per Matthew Phillips, primo della Stranieri a + 3 da Brad Freeman, secondo.

Un solo punticino divide nella classifica riservata alle squadre il Motoclub Trial David Fornaroli e il G.S. Fiamme Oro; terzo, ma in crescita, il Motoclub Sebino. Tra i Team Indipendenti primeggia il Team Osellini Husqvarna.

Nella Coppa FMI, categoria riservata ai concorrenti con Ranking compreso tra 90 e 129,99, i leader delle due classi sono Sonny Goggia per la 2t e Lorenzo Staccioli per la 4t.

Molto combattuta la Coppa Italia dove al comando con punteggio pieno troviamo solamente Christian Capocci per la classe Junior e Paola Riverditi per la classe Lady. Manuel Dolce, Andrea Fossati e Simone Fiaccadori conducono rispettivamente le categorie Cadetti, Junior e Major con 37 punti ciascuno.

Da non perdere inoltre questo fine settimana gli appuntamenti con il Trofeo Airoh Cross Test e l’X-CUP Maxxis – Galfer.

Dopo le tappa di Passirano e Sanremo, in testa al trofeo riservato alle prove fettucciate ed intitolato alla prestigiosa azienda Airoh Helmet troviamo Andrea Verona, primo per un solo punto su l’australiano Matthew Phillips.

Per quanto riguarda l’X-CUP Maxxis-Galfer 2018, con 33 punti al comando troviamo Thomas Oldrati, seguito da Davide Soreca e Brad Freeman. La prova di Castiglion Fiorentino si prospetta davvero tosta; riuscirà il bergamasco a conquistare altri importanti punti per interrompere la striscia positiva di Alex Salvini, vincitore indiscusso delle precedenti edizioni?

Saranno invece cinque i piccoli Enduristi che si metteranno alla prova nella prova fettucciata per l’Enduro Sprint riservato ai 125 Mini. I ragazzi saranno seguito dal tecnico FMI Andrea Benedetti, che li guiderà in questo terzo appuntamento della nuova formula dedicata alla crescita dei campioni del domani.

La prova del Motoclub Castiglion Fiorentino sarà un’ulteriore occasione per ricordare il campione dakariano Fabrizio Meoni, con l’omonimo Memorial che sarà consegnato nelle mani del pilota più veloce in assoluto in questa splendida due giorni.

Al miglior giovane in gara andrà invece il Premio Luca Frappi, mentre alla prima squadra classificata verrà consegnato il Premio Tito Cascioli.

Navigatore alla mano dunque; le coordinate dell’Enduro per questo fine settimane sono quelle per Castiglion Fiorentino – AR!

Tutti i nostri campioni vi aspettano per una due giorni di fuoco e vi rinnovano l’appuntamento con la novità della stagione 2018, la sessione autografi, che avrà luogo nei pressi del paddock sabato 7 aprile alle ore 16.15!

Dopo aver gustato lo spettacolo delle due ruote artigliate, non perdere la possibilità di strappare un autografo e una foto con tutti i protagonisti del weekend toscano!

Commenti

Non ci sono commenti Puoi essere il prima che commenta questo articolo

Scrivi un commento

I tuoi dati saranno al sicuro! L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terze persone. I campi obbligatori contrassegnati come *