World Enduro Championship 2018 – Estonia
giugno 4, 2018
0 commenti
Condividi

World Enduro Championship 2018 – Estonia

Spettacolo Beta: sul gradino più alto del podio nelle classi EGP, E1, E3 e Junior

Lo scorso fine settimana, 2-3 giugno, si è corso il GP d’Estonia e la città di Tallin è stata il teatro dell’evento mondiale. Il Motoclub Redmoto ha organizzato un evento perfetto che ha reso il quarto round stagionale un successo su tutti i fronti grazie anche al folto pubblico presente sin dal venerdì durante il SuperTest, ma anche nelle giornate di sabato e domenica nelle tre prove speciali.

Il Team Beta Factory Enduro ha festeggiato a Tallin il doppio successo di Steve Holcombe nella classe E3 ed il primo podio stagionale per Christophe Charlier nella classe E2 del Campionato Mondiale FIM EnduroGP. Nel Day One Steve Holcombe ha lottato per tutta la giornata di gara per la vittoria rimanendo al comando fino a tre speciali dalla fine ma, due errori nell’ultimo Enduro Test, lo hanno retrocesso di un paio di posizioni concludendo così terzo nella Enduro GP. Anche nella giornata di domenica il pilota inglese è partito subito forte ed ha combattuto per la prima posizione per tutta la giornata di gara, lo score finale è infatti un’ottima seconda piazza nella Enduro GP. Steve Holcombe con il doppio successo nella classe E3 rimane saldamente al comando nella classifica provvisoria ed è salito alla seconda posizione nella Enduro GP, a pochi punti dall’attuale leader. Dopo un Day One sfortunato, Christophe Charlier si è riscattato nella giornata di domenica andando a conquistare il suo primo podio nella E2 con il Team Beta Factory Enduro. Beta festeggia anche i successi del Team Beta Boano con Brad Freeman e Matteo Cavallo. Il pilota inglese ha infatti corso una gara strepitosa a Tallin conquistando nel Day One la sua prima vittoria nella Enduro GP e dominando con due primi posti anche la classe E1, in cui adesso occupa la vetta della classifica. Doppietta anche per Matteo Cavallo nella Junior dove attualmente è il leader indiscusso.

STEVE HOLCOMBE

“Nella giornata d’apertura ho commesso un errore proprio nel finale andando a compromettere l’esito della gara mentre nel Day 2 è andata un po’ meglio con un secondo posto nella Enduro GP. Sono felice del doppio successo nella classe E3 e della leadership.”

CHRISTOPHE CHARLIER

“Sono felice del primo podio ottenuto nella classe E2 ed altrettanto soddisfatto perché è frutto di un duro lavoro mio e di tutto il team. Ora speriamo di ottenere dei buoni risultati anche nei prossimi due GP che sono in Italia.”

Commenti

Non ci sono commenti Puoi essere il prima che commenta questo articolo

Scrivi un commento

I tuoi dati saranno al sicuro! L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terze persone. I campi obbligatori contrassegnati come *