Africa Eco Race – Stage 9 – Prima vittoria per Felix Jensen
Gennaio 11, 2019 Condividi

Africa Eco Race – Stage 9 – Prima vittoria per Felix Jensen

Per il secondo giorno dall’inizio dell’AFRICA ECO RACE 2019, la carovana del rally non si muoverà in quanto i concorrenti correranno in un anello di 375 km intorno a Chinguetti, città parte dei siti patrimonio mondiale dell’UNESCO, che si trova a circa 60 km dal bivacco di Amodjar.

Felix JENSEN, norvegese e compagno di squadradi Pal Anders ULLEVALSETER vince la tappa. Felix è alla sua seconda partecipazione all’Africa Eco Race, nell’edizione passata ha concluso al 4 ° posto. Oggi, un waypoint nascosto è stato impegnativo per tutti i piloti. Infatti, il WPM è apparso sul GPS solo in un raggio di 500 metri. E poiché tutti i leader hanno sbagliato strada, hanno impiegato del tempo per superare il passaggio corretto. Felix JENSEN è stato il primo a convalidare questo WPM e, a bordo della sua KTM, ha vinto la prima prova speciale della sua giovane carriera. Il norvegese batte Patrice CARILLON, primo pilota francese del giorno e la sua KTM di 1’05 “. Simone AGAZZI con la sua HONDA, uno dei favoriti della gara, finisce 3 ° a 2’08 ” davanti a Pal Anders ULLEVALSETER a 3’44 ”.

Il successo della giornata è attribuito a Domenico CIPOLLONE che arriva in sesta posizione, a soli 10’56 ” dal vincitore. Grazie a questa prestazione, l’italiano è riuscito ancora una volta a ridurre il tempo tra lui e ULLEVALSETER a 5’44 ”. Pertanto, nella classifica generale, BOTTURI ha ancora 5’15 “di vantaggio sul norvegese. Non molto, ma con solo due prove speciali rimaste ULLEVALSETER deve reagire velocemente. Grande giornata per la leggenda Franco PICCO che ha concluso all’8° posto, proprio dietro a Francisco ARREDONDO. Un grande risultato per questo veterano che ha guidato con la sua grande esperienza. Brutte notizie per il francese Guillaume VIDAL che è caduto al chilometro 40. Una caduta che ha richiesto un trasferimento in elicottero a Nouakchott per alcuni esami medici. Il suo KTM ha preso fuoco nell’incidente.

 

Commenti

Non ci sono commenti Puoi essere il prima che commenta questo articolo

Scrivi un commento