Bruno Crivillin primo pilota brasiliano su un podio mondiale
Novembre 9, 2020
0 commenti
Condividi

Bruno Crivillin primo pilota brasiliano su un podio mondiale

Un weekend ricco di emozioni per il marchio Borilli Racing, main sponsor del Campionato Mondiale FIM Enduro, che nel GP del Portogallo festeggia il primo podio conquistato da un pilota brasiliano nel mondiale di enduro con Bruno Crivillin nella classe Junior 1.

Lo scorso fine settimana si è corso il terzo round del Campionato Mondiale FIM Enduro rigorosamente a “porte chiuse” a cause delle restrizioni dovute alla pandemia che hanno imposto il divieto di accesso al pubblico durante tutto il weekend di gara e l’annullamento del consueto Super Test nella serata di venerdì.

Come accaduto a Arma di Taggia per l’ultimo appuntamento del campionato italiano, Kirian Mirabet ha sostituito il nostro Alex Salvini che ha deciso di terminare la stagione 2020 anzitempo e di operarsi alla spalla infortunata. Il pilota spagnolo ha preso in “prestito” la moto dell’ex campione del mondo e ha partecipato alla combattuta classe E2. Nella giornata inaugurale il pilota spagnolo, considerate le condizioni del terreno estremamente fangoso e scivoloso per le abbondanti piogge cadute pre e durante la gara, ha optato per i pneumatici 7Days Enduro nel posteriore e nell’anteriore mentre nella giornata di domenica per degli pneumatici più morbidi come i 7Days Enduro Soft per entrambe le ruote.

kirian-mirabet.portogallojpgBorilli Racing ha festeggiato il proprio pilota brasiliano e il suo primo posto nella classe Junior1. Bruno Crivillin entra nella storia per essere il primo pilota brasiliano a vincere una gara mondiale e Borilli Racing è lieta di aver scritto una pagina della storia dell’enduro brasiliano a fianco di Bruno Crivillin.

La carovana dell’enduro non si ferma e rimarrà ferma a Marco de Canaveses per l’ultimo atto stasgionale che si correrà questo fine settimana

KIRIAN MIRABET
“Devo dire che mi sto trovando decisamente molto bene con i pneumatici Borilli che mi stanno aiutando anche a trovare la giusta confidenza con la nuova moto. Domenica soprattutto in condizioni di bagnato e di sassi e rocce viscide con i pneumatici 7 Days Enduro Soft sono riuscito a osare di più con la mia nuova Honda”.
BRUNO CRIVILLIN
“Voglio in primis ringraziare tutti, sono felice del risultato ottenuto e non posso credere che sono il primo pilota brasiliano a vincere una gara mondiale. Grazie veramente a tutti e questo successo, nelle condizioni che solitamente non sono ideali per il mio stile di guida, è dovuto anche alle performance eccellenti delle 7 Days Enduro Soft”

Commenti

Non ci sono commenti Puoi essere il prima che commenta questo articolo

Scrivi un commento

Only registered users can comment.