Campionato Enduro Triveneto
Gennaio 7, 2019 Condividi

Campionato Enduro Triveneto

TRIVENETO – Bibione incorona Roberto Da Canal

Nella località balneare veneta, il bellunese del Moto Club Manzano bissa il successo nel Triveneto

Con il sesto ruond del campionato triveneto enduro a Bibione (Ve), va in archivio l’intensa stagione della serie interregionale, articolata su sei appuntamenti. Epilogo spettacolare nella gara veneta, che lo scorso novembre ha offerto lo scenario perfetto per incoronare i nuovi campioni del triveneto enduro. Stoccata vincente in riva all’Adriatico di Roberto Da Canal, il pilota bellunese del Moto Club Manzano in sella alla Beta 350 4T, vince gara e campionato dopo un’accesa battaglia dalla prima all’ultima speciale, contro l’esperto Vanni Cominotto del Moto Club La Marca Trevigiana, che nella famosa località balneare veneta schierava una Sherco 300 2T. Due stili di guida contrapposti, con Da Canal al secondo anno nell’enduro, che metteva in luce una guida efficace che ricordava la sua lunga militanza nel motocross. Cominotto diversamente, sfoggiava un’impostazione classica della vecchia scuola enduristica. Da Canal, che ha chiuso con un secondo posto di classe la positiva stagione nel Campionato italiano Senior, conquista la Bibione Enduro con 8” di vantaggio su Cominotto. Il pilota friulano da un paio di anni protagonista nel tricolore Motorally, ha tentato la rimonta sul finale, sfruttando la sua particolare confidenza con il fondo sabbioso, conquistando le ultime due prove speciali, fallendo però il sorpasso su un Da Canal determinato a centrare l’ultimo obiettivo stagionale. Due le prove speciali allestite dai ragazzi del Moto Club Bibione, la Cross Test sulla sabbia di 6 km, molto apprezzata dal pubblico presente sulla spiaggia, tecnica con tratti molto veloci, affrontata dagli oltre 250 piloti al via per quattro volte. Tre i passaggi della prova Enduro in linea, una classica su terreno compatto, con uno sviluppo di 5,5 km. Un fettucciato con tratti stretti e…

Il resto dell’articolo su EnduroAction n°16 in edicola

Commenti

Non ci sono commenti Puoi essere il prima che commenta questo articolo

Scrivi un commento

I tuoi dati saranno al sicuro! L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terze persone. I campi obbligatori contrassegnati come *