Doppio podio per Honda RedMoto Lunigiana Team ad Arma di Taggia
Aprile 1, 2019 Condividi

Doppio podio per Honda RedMoto Lunigiana Team ad Arma di Taggia

Ancora una gara positiva per Honda RedMoto Lunigiana Team, diretto da Gianni Belloni, impegnato questa domenica negli Assoluti d’Italia Enduro.

È stata la cittadina ligure di Arma di Taggia, con la regia del Moto Club Sanremo, a ospitare il secondo round della stagione, in una gara ricca di spettacolo e grande tifo dal numeroso pubblico presente.

3-Honda-Redmoto-Lunigiana-Team-Arma-di-taggia

Davide Guarneri

Il tracciato di 50 km ha visto le 3 differenti prove speciali ripetersi complessivamente 13 volte, con un Extreme e un Enduro test tra i colli sopra il mare, e il Cross test sulla spiaggia. Al suo ritorno in pista dopo l’operazione al menisco del ginocchio sinistro effettuata due settimane prima della gara di apertura degli Assoluti e la frattura del radio della mano destra in una sessione di allenamento prima del GP di Germania, Davide Soreca ha corso un’ottima gara concludendo sul terzo gradino del podio della 450 4T.

Davide Soreca

Davide Soreca

Con un ritmo in crescendo, nella classe 250 4T Davide Guarneri ha fatto sua una buona terza posizione concludendo tutte le speciali sempre nella top five. Prossimo impegno è la terza prova degli Assoluti d’Italia, in programma domenica 14 aprile a Pontremoli (MS).

DAVIDE GUARNERI

“Oggi speravo di fare meglio, soprattutto nel cross test, perché c’erano tutti i presupposti per portare a casa un buon risultato. Il terzo gradino del podio non mi soddisfa pienamente, ma torniamo a casa consapevoli di poter solo migliorare”.

DAVIDE SORECA

“Sono davvero contentissimo, perché non mi sarei mai aspettato una performance così dopo il doppio infortunio. La moto era perfetta e sono riuscito a registrare dei bei tempi. Verso la fine ho mollato un po’ per la stanchezza, ma il terzo posto è un ottimo risultato”.

GIANNI BELLONI

“Soreca è tornato in pista dopo due infortuni e ha fatto una super gara, soffrendo ma stringendo i denti. Con Guarneri abbiamo fatto una scelta sbagliata di gomme e qualche caduta di troppo non gli ha permesso di fare meglio della terza posizione. Due podi che ci gratificano ma non ci fanno fermare: siamo solo alla nostra terza gara ed è importante continuare a fare esperienza”.

Honda RedMoto Lunigiana Team
Press Office

2-Honda-Redmoto-Lunigiana-Team-Arma-di-taggia

Commenti

Non ci sono commenti Puoi essere il prima che commenta questo articolo

Scrivi un commento