ENDURACE | Coast to Coast Messico
Maggio 9, 2017 Condividi

ENDURACE | Coast to Coast Messico

Vado al massimo, vado in messico

A fine luglio dello scorso anno ricevo una lettera da parte del l’organizzazione del Rally TransAnatolia in Turchia, dove ero iscritto come partecipante per la terza volta, si annunciava che a seguito dell’aggravarsi della situazione politica, il rally non avrebbe avuto luogo

Pur con la consapevolezza che l’obbiettivo principale del terrorismo è impaurire la gente, peggiorare la qualità della nostra vita e limitarci nella nostra libertà, la decisione era quanto mai sensata perché la sicurezza è e rimane la prima condizione, non si può certo pensare di andare a divertirsi in moto in un paese sconvolto da tumulti politici. Rinunciare a questa bellissima gara è stato un grosso dispiacere per me. Ho scoperto i rally in moto da “adulto”, ho fatto un percorso inverso, normalmente i piloti corrono una vita in moto e in vecchiaia si mettono a correre in macchina, io no. In questi ultimi anni ho partecipato a diversi rally nazionali ed internazionali, sempre per il piacere di scoprire nuovi percorsi, nuovi paesaggi e perché no conoscere nuove persone. Se uno riesce a non farsi prendere troppo dalla competizione e dalla voglia di “ingarellare” può benissimo partecipare a questo tipo di gare anche a sessantuno anni suonati come me, per il solo piacere di andare in moto. La generale situazione geopolitica di questi ultimi anni ha ridotto fortemente le possibilità di movimento, ma non certo la possibilità di sognare, è stato così che, quasi per scherzo, parlando con Romano (Caviglia) viene fuori magicamente

Commenti

Non ci sono commenti Puoi essere il prima che commenta questo articolo

Scrivi un commento

I tuoi dati saranno al sicuro! L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terze persone. I campi obbligatori contrassegnati come *