Gigante Bianco on the road
Luglio 4, 2019
0 commenti
Condividi

Gigante Bianco on the road

Un maggio anomalo, quasi autunnale, non ha fermato gli “imperterriti” del Moto club Mario Tommassini che, nella splendida Valdichiana, all’interno della manifestazione dedicata alla razza Chianina “la Valle del gigante Bianco” in Loc Bettolle, ha organizzato la settima edizione del “Gigante Bianco on The Road”

testo di Edoardo Tommassini, fotografia Andrea Migliorati

Manifestazione che per la prima volta ha assunto una veste diversa: non più il tradizionale moto raduno, bensì la nuova formula ideata dalla FMI; Il Dicovering Tour. Una bellissima tipologia di raduno itinerante, mirato alla scoperta “libera” dei territori circostanti, attraverso strade asfaltate più consuete, ma soprattutto attraverso percorsi off road di facile percorrenza e di panorami meravigliosi.

Il tutto incastonato all’interno di quella che è la prima e la più importante fiera dedicata a un meraviglioso animale, il vitello autoctono di razza chianina, che viene esaltato e osannato nella manifestazione, all’interno della quale si svolgono spettacoli della tradizione contadina, mostre, eventi… e dove la parte dedicata al buon bere e al buon mangiare la fa ovviamente da padrone!

Il tempo purtroppo è stato avverso; piogge incessanti durante tutta la settimana, hanno rinnovato l’appuntamento anche domenica mattina: il risveglio è stato accompagnato da una pioggia consistente che purtroppo ha scoraggiato i tantissimi che avevano già programmato di partecipare all’evento!

gigante bianco on the road

gigante bianco on the road

Ma un manipolo di “irriducibili” ha comunque fatto leva sul proprio orgoglio centaurico, ha inforcato l’amata cavalcatura e si è diretta verso Bettolle! Il coraggio è stato premiato: a metà della mattinata, le piovose nubi hanno lasciato spazio a un timido sole e a un celo coperto che però ha cessato di bagnare la manifestazione ed ha permesso ai pochi (ma buoni…) motociclisti presenti di effettuare almeno uno dei due giri previsti.

La manifestazione era infatti strutturata con ritrovo nella piazza principale del paese; iscrizione, colazione toscana a base di formaggio, finocchiona, prosciutto, vino, e gadget offerto dalla concessionaria Honda Speedmaster di …

Il resto dell’articolo vi aspetta in edicola: EnduroAction n° 19 – luglio/agosto
Tags Adventure

Commenti

Non ci sono commenti Puoi essere il prima che commenta questo articolo

Scrivi un commento

Only registered users can comment.