Matteo Cavallo firma per Sherco
Dicembre 5, 2018 Condividi

Matteo Cavallo firma per Sherco

Il mercato piloti è in fermento in questa off-season ed è Sherco Factory e il team CH Racing a fare la prima mossa. Il Campione del Mondo Junior in carica Matteo CAVALLO (I) ha firmato con Sherco!

È una nuova ed eccitante mossa di Fabrizio AZZALIN e Sherco Factory. Il 23enne, che è stato dominante per tutto l’anno scorso, si troverà faccia a faccia con i migliori piloti Enduro nella categoria EGP.

Matteo CAVALLO: “Sono molto felice di firmare il mio primo contratto con una Factory e onorato di unirmi al team di Fabrizio. Azzalin è una leggenda dell’Enduro. È un grande passo avanti nella mia carriera, e ora è il momento di iniziare il lavoro così potrò avere una grande stagione in sella alla Sherco “.

Fabrizio AZZALIN: “Cercavamo un giovane pilota con potenziale, Matteo è il campione del mondo junior, quindi volevo davvero che fosse nella mia squadra e dopo aver parlato con Thomas TEISSIER (Direttore generale di Sherco) e Jordan CURVALLE (Sherco Racing Team Manager), siamo stati d’accordo sul fatto che Matteo è la nostra migliore scelta, avremo un gruppo di giovani piloti molto motivati ​​nella prossima stagione, Matteo farà il suo debutto contro i migliori piloti della disciplina e l’obiettivo è essere competitivi fin dal primo GP e ottenere un sacco di podi. ”

Jordan CURVALLE: “Siamo davvero felici di poter contare su Matteo! È un giovane pilota che lavora duro e sa dove vuole andare … siamo contenti anche che Fabrizio avrà uno dei giovani italiani più promettenti. Lavoreremo con lui per aiutarlo a diventare uno dei migliori piloti del mondo. ”

Quindi è una mossa molto forte che il team Sherco CH Racing ha fatto sul mercato dei trasferimenti. Come nel 2018, la società franco-spagnola sceglie di concentrarsi su giovani talenti e con un manager come AZZA, non c’è dubbio che CAVALLO darà alle star di EGP un momento difficile e sorprenderà anche alcuni spettatori…

Commenti

Non ci sono commenti Puoi essere il prima che commenta questo articolo

Scrivi un commento

I tuoi dati saranno al sicuro! L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terze persone. I campi obbligatori contrassegnati come *