Mondiale Enduro: Fantic sfiora il titolo nella Youth in Portogallo
Novembre 16, 2020
0 commenti
Condividi

Mondiale Enduro: Fantic sfiora il titolo nella Youth in Portogallo

Marco de Canaveses, un paesino a pochi chilometri da Porto, ha ospitato il quarto e ultimo round mondiale di questa particolare quanto travagliata stagione 2020. Il GP del Portogallo ha messo a dura prova i nostri piloti, e le piogge che si sono abbattute, soprattutto nella giornata di domenica, hanno reso le tre prove speciali al limite della praticabilità.


Jed Etchells, pilota del Fantic Darpa Racing Team, ha purtroppo perso il titolo proprio all’ultima prova. Già il Day One non era andato molto bene per il pilota inglese, che aveva limitato i danni mantenendo la leadership della Youth. Domenica, purtroppo, però è successo l’impensabile. Una caduta nel primo Cross Test ha fatto sfumare in un attimo la possibilità di vittoria del titolo mondiale Youth per Jed Etchells, dopo una stagione straordinaria e un finale glorioso quasi già scritto.

Nelle due giornate di gara il figlio d’arte Harry Edmondson ha avuto un ottimo week-end nella classe Youth. Il pilota del Fantic Jet Racing ha raccolto una buona quinta posizione nel Day One, ma è domenica che il pilota inglese ha regalato al suo team maggiori soddisfazioni. Harry ha lottato fino alla fine per il primo posto, che gli è sfuggito proprio per un errore all’ultima speciale. Hugo Svard del Fantic Darpa Racing Team è salito per la prima volta sul podio della Youth nel Day 2, conquistando la terza posizione.

Anche Riccardo Fabris, pilota del Fantic Jet Racing, ha corso un altro ottimo fine settimana di gara. Al via anche la pilota cilena Tania Gonzales nel mondiale Woman. In questo week-end la rider del Fantic JET Racing ha raccolto un quattordicesimo posto e un ritiro nella giornata finale.
Insomma, un finale amaro in una stagione ricca di soddisfazioni, ma che ci sprona a fare ancora di più in vista del 2021.


JED ETCHELLS: “Non ho parole per descrivere il rammarico e la delusione che provo oggi. Perdere un titolo mondiale dopo una stagione da protagonista brucia parecchio”.

HARRY EDMONDSON: “Direi che ho concluso la stagione nel migliore dei modi, con un ottimo risultato nella giornata conclusiva di questa particolare stagione”.

HUGO SVARD: “Dispiace molto per il mio compagno di squadra Jed Etchells. Perdere un titolo brucia, ma dopo una stagione così ancora di più”.

RICCARDO FABRIS: “Concludo la mia stagione mondiale 2020 con molta esperienza accumulata. Qui in Portogallo ho corso due GP soddisfacenti e con degli ottimi risultati”.


DAY 1 YOUTH
1. Sergio Navarro (Husqvarna) – 2. Claudio Spanu (Husqvarna)3. Alejandro Navarro (Husqvarna)
4. Jed Etchells (Fantic)5. Harry Edmondson (Fantic) – 8. Hugo Svard (Fantic) – 9. Riccardo Fabris (Fantic)

DAY2 YOUTH

1. Claudio Spanu (Husqvarna) 2. Harry Edmondson (Fantic) 3. Hugo Svard (Fantic)
9. Riccardo Fabris (Fantic) – 9. Jed Etchells (Fantic) – rit.: Riccardo Fabris (Fantic)

OVERALL YOUTH

1. Sergio Navarro (Husqvarna) 135 p – 2. Jed Etchells (Fantic) 133 p – 3. Claudio Spanu (Husqvarna) p. 128
4. Harry Edmondson (Fantic) 108 p. – 5. Hugo Svard (Fantic) 87 p. – 12.  Riccardo Fabris (Fantic) 21 p.

Commenti

Non ci sono commenti Puoi essere il prima che commenta questo articolo

Scrivi un commento

Only registered users can comment.