MOTOCAVALCATE | Città di Leonessa
Ottobre 31, 2019 Condividi

MOTOCAVALCATE | Città di Leonessa

Il ruggito del… Leonessa

La decima edizione della Moto Cavalcata Città di Leonessa ha portato oltre 500 appassionati in questa cittadina della provincia di Rieti

Una decima edizione che si rispetti deve essere, per forza di cose, diversa da tutte le altre. Questo concetto era ben chiaro nella mente degli uomini del Moto Club Leonessa che per l’edizione 2019 della storica Moto Cavalcata sapevano perfettamente che dovevano fare qualche cosa di eclatante.

Dopo l’edizione del 2018 con poco più di 600 partecipanti gli obiettivi da focalizzare erano tre: ripetere il successo in termini di concorrenti, coinvolgere ancora di più la cittadina, e regalare al pubblico e ai suoi abitanti qualche cosa di unico e di prezioso.

A seguire il Moto Club in questo cammino, durato praticamente un anno, la nuova amministrazione comunale capitanata dal nuovo sindaco, Gianluca Gizzi, non solo appassionato di moto ma coinvolto anche in prima persona nella manifestazione a cui ha partecipato per tutta la giornata e la serata di sabato e per gran parte della domenica insieme al vice sindaco, Simone Adone.

Moto Cavalcata Città di LeonessaPresidente e vicepresidente del Moto Club, Mauro Massari e Fabio Faustini, coadiuvati come sempre da uno staff ineccepibile hanno studiato varie soluzioni e alla fine, al Roma Moto Days hanno preso contatto con il Daboot team e Vanni Oddera attraverso Alvaro Del Farra.

L’operazione è nata così, chiacchierando e incrociando i mille impegni che portano il team di freestyle in giro per l’Italia a ritmi davvero forzatissimi: “a Leonessa, il sabato prima della Moto Cavalcata noi ci saremo” ha sentenziato Vanni e da lì l’operazione è scattata. Un’operazione che prevedeva non solo tre spettacoli dei Daboot nel corso di tutta la giornata, con il clou finale alle 22 in piazza 7 aprile, ma soprattutto la…

Il resto dell’articolo vi aspetta in edicola: EnduroAction n° 21 novembre/dicembre

Commenti

Non ci sono commenti Puoi essere il prima che commenta questo articolo

Scrivi un commento