Si è concluso il Mondiale per il Team Italia Enduro FMI
Ottobre 24, 2017 Condividi

Si è concluso il Mondiale per il Team Italia Enduro FMI

Si è concluso a Zschopau, in Germania, il Mondiale Enduro 2017. Assente il Campione del Mondo EY, Andrea Verona, a causa di un infortunio al ginocchio, il Team Italia Enduro FMI si è presentato al via con Mirko Spandre ed Emanuele Facchetti, entrambi impegnati nella classe EJ.

Dopo il prologo di venerdì, sabato Spandre è riuscito a mettersi in evidenza soprattutto nella seconda parte di gara. Il giovane pilota azzurro ha chiuso la giornata al 7° posto, a meno di 10 secondi dalla top 5. Maggiormente in difficoltà Facchetti, che per qualche errore di troppo ha concluso 14°. Domenica Spandre ha dimostrato una buona costanza, terminando anche in questo caso in settima piazza. Facchetti, dal canto suo, è stato costretto al ritiro prima della quinta Prova Speciale. Spandre ha concluso il campionato 9°, Facchetti 12°.

Andrea Balboni, Tecnico FMI:

I piloti hanno vissuto una gara davvero dura per la natura dei percorsi. E’ stato un weekend di Enduro puro, con linee molto lunghe e un fondo caratterizzato da radici, sassi e fango. Sabato sera è piovuto molto e ciò ha reso il day 2 ancora più complicato. Spandre si è trovato a suo agio e ha messo in atto una bella gara nonostante qualche sbavatura, Facchetti non è riuscito a prendere il ritmo che avrebbe voluto

Commenti

Non ci sono commenti Puoi essere il prima che commenta questo articolo

Scrivi un commento