SUPERENDURO: GRANDE SUCCESSO PER LA PRIMA PROVA DEL MONDIALE INDOOR
Dic 19, 2016 Condividi

SUPERENDURO: GRANDE SUCCESSO PER LA PRIMA PROVA DEL MONDIALE INDOOR

Maser (Treviso), 16 dicembre 2016 – La stagione del SuperEnduro Indoor si è aperta ufficialmente a Cracovia in Polonia con la prima gara del mondiale 2016/2017 andata in scena nella magica cornice della gremitissima Tauron Arena. Pubblico da record per questa disciplina che porta il grande motociclismo offroad nel cuore delle città.

Oltre 13000 gli spettatori che hanno potuto vivere dal vivo emozioni straordinarie. A Cracovia l’idolo di casa Tadeusz Blazusiak, uno dei grandi di questa disciplina, ha disputato la sua ultima gara e come solo i grandi sanno fare ha vinto, messo tutti in fila, festeggiato e salutato. Taddy Blazusiak non farà quindi parte della lotta per il titolo mondiale.

Grande soddisfazione per Sidi che oltre a essere sponsor ufficiale del FIM SuperEnduro World Chapionship ha avuto anche subito la gioia di salire sul podio con Colton Haaker, secondo a Cracovia. Sidi infatti è sponsor e fornitore ufficiale del team Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing di cui l’americano Colton Haaker, attuale campione in carica del SuperEnduro e anche fresco vincitore del titolo AMA EnduroCross 2016, fa parte ed è uno dei Top Riders. Haaker ha subito dimostrato che sarà l’uomo da battere anche quest’anno. Buona prestazione anche per il suo compagno di squadra Pascal Rauchenecker che ha concluso la sua prima apparizione nel mondiale SuperEnduro con un ottavo posto finale.

Per Sidi inoltre a Crcovia c’è stato anche l’ottimo quarto posto di Jonny Walker. L’inglese della Ktm sarà di sicuro un altro dei pretendenti alla vittoria finale del titolo mondiale. Con tutti i piloti Sidi del mondiale SupeEnduro ci sono gli stivali Crossfire 3 Srs, che rappresentano la novità della collezione offroad Sidi 2017.

Il Mondiale SuperEnduo salutail 2016 e da appuntamento al 2017 con la seconda prova in programma il 7 gennaio a Riesa, in Germania, nella Sachsen Arena.

Commenti

Non ci sono commenti Puoi essere il prima che commenta questo articolo

Scrivi un commento

I tuoi dati saranno al sicuro! L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terze persone. I campi obbligatori contrassegnati come *