VINTAGE | Peugeout
Feb 28, 2017 Condividi

VINTAGE | Peugeout

Una Straordinaria Cometa

La storia delle fabbriche di moto francesi da competizione per il fuoristrada ha inizio con l’incontro tra i fratelli Jacques e Henry Boudet, già concessionari Simca-Chrysler e appassionati di motocross che nel 1968 decidono di costruirsi una loro moto, e i fratelli Gilles e Denis Portal, meccanici e piloti provetti, con i quali si incontrano in un campo di gara (Denis era stato Campione di Francia di Cross nel 1966 con una Bultaco 250, e nel 1970 con una Maico 500)

I fratelli Portal, chiamati anche i Portaux, offrono la loro collaborazione per migliorare il prototipo dei Boudet. Approfondendo la loro conoscenza, i quattro fratelli decidono di lanciarsi nell’avventura di fondare una vera e propria fabbrica di motociclette da fuoristrada che si concretizza con la nascita della BPS (Burdet- Portal-Special) nel 1973 e che resterà in vita fino al 1982. Subito esce il primo modello da cross, seguito dall’Elan da enduro, un 125 motorizzato Sachs 6 marce moto molto leggero ed estremamente curata nei dettagli. Cinque di queste moto vengono portate all’esordio all’ISDT1974 di Camerino. Gilles#64 e Denis #50 si aggiudicano la Medaglia d’Argento, mentre gli altri piloti, Michel Chirouse #69, Francis Boyer con un 175 #142 e il belga Georges Marliere #64 si ritirano. Dopo la Sei Giorni i fratelli Boudet cambiano rotta: decidono di diventare importatori dell’emergente italiana SWM, strategia non condivisa dai Portaux che si mettono in proprio aprendo la Motos Portal…

Commenti

Non ci sono commenti Puoi essere il prima che commenta questo articolo

Scrivi un commento

I tuoi dati saranno al sicuro! L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terze persone. I campi obbligatori contrassegnati come *